Gli eventi di Librì Progetti Educativi a Didacta 2019

in Corsi di formazione di
Prevenzione, bullismo, gentilezza, gestione dei dispositivi digitali, continuità, ludoteca di classe: ecco seminari e presentazioni di Librì a Didacta 2019

Sono molti gli appuntamenti proposti da Librì Progetti Educativi, l’azienda da oltre 20 anni nel mondo della scuola con le sue proposte di forte impatto, che aiutano i docenti a seguire percorsi legati ai temi extracurriculari più importanti per creare cittadini e adulti consapevoli, presente a Didacta al Padiglione Spadolini Terra, stand 127.

Si inizia mercoledì 9 ottobre, dalle 10 alle 10,50, nella sala E3, con “Più unici che rari. Storie dei ragazzi della 3^C“, la campagna educativa per affrontare il tema della diversità e dell’inclusione nella scuola secondaria di primo grado con particolare attenzione all’inclusione dei ragazzi che presentano malattie rare e altre patologie come Asma e Dermatite Atopica. La partecipazione di alunni della scuola secondaria di primo grado consentirà di creare un dibattito sul tema con l’autrice del progetto e con i rappresentanti della Associazioni Pazienti. Durante la presentazione gli insegnanti partecipanti potranno richiedere il KIT GRATUITO per la propria classe. Valido per il rilascio di attestato di partecipazione al convegno.

Sempre in aula E3 a seguire, dalle 11 alle 12,30 “Una costellazione luminosa. Le parola di AIRC per stare bene“. Evelina Molinari, psicologa specializzata in ambito evolutivo, consulente del progetto AIRC nelle scuole; Riccardo di Deo, nutrizionista AIRC; Paola Guglielmelli, Ricercatrice AIRC all’AOU Careggi di Firenze; Marta Ceotto, Libri progetti educativi presentano la quinta edizione della campagna educativa nazionale che offre strumenti e metodologie per affrontare con i bambini i temi della salute, della prevenzione, della ricerca scientifica, del dono. Durante la presentazione gli insegnanti partecipanti potranno richiedere il KIT GRATUITO per la propria classe. Valido per il rilascio di attestato di partecipazione al convegno.

Dalle 16 alle 16,50, sempre in E3, presentazione della campagna educativa nazionale “La gentilezza vola lontano” realizzata in collaborazione con FILE (Fondazione Italiana di Leniterapia) rivolta alle classi III, IV e V delle scuole primarie della provincia di Firenze, Arezzo e Grosseto. Il progetto educativo vuole aiutare gli insegnanti ad affrontare in classe il tema della gentilezza e del rispetto. Saranno presenti Fabio Leocata, autore del progetto e Mariella Orsi, sociologa, esperta di formazione, coordinatrice Comitato Scientifico di FILE.

Giovedì 10 l’appuntamento è dalle 10 alle 11,50 in aula E2, con “Gli Scarabocchioli. Laboratorio operativo per gli insegnanti sul tema dell’educazione alla creatività“. Il lab è rivolto a insegnanti della scuola dell’ infanzia per riflettere e mettersi in gioco sul tema della creatività. La creatività si può insegnare? Quali sono i freni che bloccano la creatività dei bambini e come possiamo superarli? Questi temi verranno affrontati tramite un brainstorming guidato e un’attività pratica creativa realizzata durate il workshop con i materiali Carioca®. Tutti gli insegnanti aderenti riceveranno inoltre gratuitamente il kit didattico di educazione alla creatività “Gli Scarabocchioli” da usare in classe, realizzato da Librì progetti educativi in collaborazione con Carioca®. Conduce l’eveno Noemi Bermani, esperta di laboratori creativi.

Venerdì 11 ottobre, dalle 11 alle 11,50 in aula E2, Francesco Fagnani autore e illustratore per ragazzi e Simone Terreni, imprenditore ed educatore all’innovazione tecnologica e alla cultura digitale conducono “Il primo smartphone, quando e come?“. Presentazione del volume “Scilla e il telefonino”, ultimo titolo della collana di narrativa Collilunghi di Librì, destinato agli ultimi anni della scuola primaria e ai primi della secondaria di primo grado su uso e possesso di dispositivi digitali e su questioni di ordine etico, educativo, di sicurezza che spesso trovano gli adulti impreparati.

Dalle 13 alle 13,50 infine, in aula E2, Claudio Cubito e Lorenzo Domizioli presentano “Insieme è una magia – Quando la scuola si unisce”, la campagna educativa nazionale in collaborazione con ScuolaPay, sulla continuità educativa, che accompagna docenti e studenti nel passaggio dalla scuola dell’Infanzia alla scuola Primaria su un tema di forte impatto educativo: educare alla collaborazione e alla condivisione di obiettivi comuni per favorire il benessere del gruppo. Durante l’incontro verranno spiegate anche le modalità del concorso associato che permetterà a scuole e classi vincitrici di ricevere buoni spesa per l’acquisto di materiali didattici.

Tutti i giorni, inoltre, allo stand 127, Padiglione Spadolini Terra, dalle 13 alle 14, Ludocaffé con il ludologo Giovanni Lumini, che presenta giochi con valenza educativa perfetti per creare una ludoteca in classe.

Sempre allo stand, mercoledì dalle 16 alle 17, presentazione della prima edizione della campagna nazionale IO + NOI , con l’autrice Letizia Materassi. Realizzata da Librì in collaborazione con Associazione Allibratori è una campagna rivolta alle scuole secondarie di II grado per parlare in classe dell’importanza di imparare a lavorare insieme – team working – e del valore della condivisione di conoscenze, come strumento fondamentale per raggiungere grandi obiettivi. Il progetto nasce con la finalità di supportare gli insegnanti nella gestione dei gruppi classe e di sensibilizzare i ragazzi a sviluppare le proprie competenze in gruppo.

Informazioni sulla campagna anche giovedì dalle 15 alle 16 e venerdì dalle 14 alle 15 .

Durante le presentazioni gli insegnanti partecipanti possono richiedere per la propria classe il KIT GRATUITO presentato, valido anche per ricevere l’attestato di partecipazione all’evento.

Tags:

Rubriche

Archeodidattica: strategie e laboratori

Ora di Alternativa

di Valerio Camporesi

Giochi senza frontiere didattiche

di Giovanni Lumini

Didattica e diritto

di Gianluca Piola

Fra cattedra e finestra

di Sabina Minuto

Maschile singolare

di Ivan Sciapeconi

Tracce di scuola intenzionale

di Sonia Coluccelli

Sentieri tra i banchi

di Fabio Leocata

Virgolette

di Paola Zannoner

Luoghi Interculturali

di Mariangela Giusti

La Facile Felicità

di Renato Palma

Torna su